DOMANDE FREQUENTI

Cosa significa l’acronimo FAQ?

FAQ sta per Frequently Asked Questions, ovvero le domande ricorrenti degli utenti. Qui trovi una lista delle domande più frequenti che vengono inoltrate all’Associazione, seguite dalle relative risposte.

E’ possibile provare gratuitamente uno o due allenamenti per valutare se mi trovo bene?

Certamente! E’ possibile venire a praticare un allenamento a titolo di prova gratuita previo contatto via mail al seguente indirizzo: info@pallavolocavenago.it

Se ti troverai bene, o sei già intenzionato ad iscriverti, abbiamo una pagina dedicata a tale scopo, la puoi consultare a questo link.

Dove si allenano e dove disputano gli incontri le squadre dell’ASD Pallavolo Cavenago Dream Volley?

Gli allenamenti e gli incontri in casa sono tenuti presso le palestre del plesso scolastico Ada Negri, nel comune di Cavenago Di Brianza (MB), in via San Giulio, 20.

I match fuori casa sono disputati presso le palestre delle squadre ospitanti, di solito nei comuni limitrofi, e comunque generalmente in un raggio di massimo 20 km.

Puoi consultare la mappa ed ottenere maggiori informazioni per raggiungerci consultando la pagina Dove siamo.

Dovrò sottopormi a visita medica per poter praticare la pallavolo?

Si, l’accertamento dell’idoneità alla pratica di attività sportive agonistiche ed il rilascio del relativo certificato rappresentano non solo un obbligo di legge, ma anche un importante e valido strumento di prevenzione per la tutela della tua salute.

Sarò tutelato da una copertura assicurativa durante l’attività sportiva?

Certamente, per tutti i tesserati viene stipulata una copertura valevole per gli infortuni che Atleti, Allenatori e Dirigenti possano subire nello svolgimento dell’attività sportiva, compresi gli allenamenti, gli incontri, i ritiri e/o stages di preparazione atletica.

Mia/o figlia/o è minorenne, può uscire da solo dopo gli allenamenti?

No, per la tutela dell’atleta minorenne e di chi ne acquisisce il tutoraggio durante gli allenamenti è previsto l’allontanamento dalle strutture sportive solo in presenza di un genitore/tutore (maggiorenne) riconosciuto.

Lo stesso vale per allontanamenti prima del termine della sessione di gara.

Quali spese dovrò sostenere qualora decidessi di iscrivere mia/o figlia/o?

E’ richiesta una quota di iscrizione, pagabile anche in due rate, valevole per l’intera stagione sportiva (da circa metà settembre fino a fine maggio/primi di giugno).

La quota comprende:

  • tutto l’abbigliamento da gara e da allenamento (escluse le scarpe), il tutto contenuto da un borsone sportivo di dimensioni adeguate
  • il tesseramento FIPAV o PGS
  • la copertura assicurtativa

Rimangono a carico dell’atleta la passione, la volontà e la capacità di mettersi in gioco!

Posso detrarre il costo dell’iscrizione dalle tasse?

Certamente, è possibile richiedere alla fine della stagione sportiva, ed essendo in regola con i pagamenti della quota associativa, il documento di detrazione fiscale da allegare alla dichiarazione dei redditi.